Pinktrotters ladies go to Ascoli

Pinktrotters ladies go to Ascoli

Buongiorno carissimi, finalmente sono riuscita a prendermi del tempo per raccontarvi la mia esperienza in occasione della Quintana di Ascoli Piceno in compagnia delle Pinktrotters, un fantastico gruppo di ragazze grazie al quale mi sono divertita VERAMENTE TANTISSIMO.

Per essere sicura che niente di questo weekend fuori porta mi sfugga ho deciso di raccontarvi il nostro soggiorno in modalità “Diaro di Viaggio” così che possiate godere di quest’esperienza in prima persona , e perché no, decidere di seguire le nostre orme per la prossima occasione ️  :)

VENERDÌ 10 LUGLIO ho preso il treno da Milano il mattino presto, già carica di entusiasmo e di curiosità ho sfruttato il viaggio per informarmi il più possibile e per “studiare” tutte le particolarità della tradizione che avrei vissuto in quei giorni in prima persona. Vi svelo che fin da quando ero bambina ho sempre amato i viaggi lunghi, ho sempre adorato quel l’anima malinconica tipica del viaggiatore, quel mistero profondo di chi ti circonda, di tutti gli sconosciuti che ti accompagnano nel viaggio.

Arrivate finalmente a destinazione ci prendiamo qualche minuto per gioire un po’ ti tutto. Della nostra compagnia, di quello che ci aspettava e dell’aria di nuovo.

La prima bella notizia è che siamo ospiti a pranzo al Giardino Segreto, un B&B con un giardino interno davvero suggestivo. Troviamo al nostro arrivo i jeans da indossare per il nostro soggiorno, sono davvero tutti molto belli e firmati Re-Hash, una ditta di grande qualità che produce nel Piceno. Scelgo subito il paio da indossare anche se come sempre, la scelta e l’indecisione sono gli ostacoli più ardui!

Non vedevo l’ora di buttarmi letteralmente sull’incredibile pranzo che ci aspettava durante il quale abbiamo potuto apprezzare i prodotti della ditta locale Sabelli Spa a cui voglio dare un bel 10 e lode!

Nel pomeriggio ci siamo spostate da Make AP dove le make-up artist si sono divertite ad applicarci il trucco medievale che avremmo poi sfoggiato per le vie di Ascoli, prontissime ad immortalare ogni singolo particolare! Abbiamo incorniciato il nostro momento di beauty in totale relax prendendo caffè e pasticcini tra chiacchiere femminili e frenetici selfie in compagnia.

Finalmente pronte, truccate ed acconciate in modo perfetto andiamo ad indossare i vestiti medievali e ci lanciamo a scattare un milione di foto in giro per gli angoli suggestivi del centro della città.

La sera siamo state a cena ospiti nei diversi sestieri della città per la serata propiziatoria pre-gara. Inutile raccontarvi che ci siamo divertite infinitamente tra vino, olive ascolane e persone fantastiche intente a festeggiare l’arrivo dell’evento dell’anno nella più totale fedeltà per la propria contrada.

SABATO 11 LUGLIO:

Ci siamo svegliate nello splendore della nostra stanza al Palazzo dei Mercanti e in un battibaleno siamo corse a fare colazione super affamate (considerate che la colazione in albergo è uno dei momenti che attendo di più durante i miei viaggi). Ho apprezzato tantissimo il buffet molto vario, la qualità dei prodotti freschi e la gentilezza del personale, ma ho amato più di tutto l’arredamento originale e ricercato a regola d’arte.

Per pranzo invece ci siamo spostate al Residence 100 Torri inconsapevoli di quello che ci aspettava, mai infatti ci saremmo aspettate un’accoglienza regale come quella che abbiamo avuto. Abbiamo mangiato divinamente allietate dai racconti di Fabio e Maria, due persone estremamente interessanti e favolose. Fabio di Tea Time è un esperto professionista ed amante del the e grazie a lui abbiamo scoperto tantissime curiosità come l’anice che abbiamo sorseggiato dopo il pranzo.
La sera, ospiti allo storico Caffè Meletti in Piazza Del Popolo abbiamo assistito alla sfilata più suggestiva che abbia mai visto, un corteo medievale perfettamente ricostruito intento a recarsi al campo dove si sarebbe finalmente svolta la Quintana di Ascoli Piceno!
Lo spettacolo è stato estremamente emozionante, divertente e coinvolgente al massimo! Non voglio dilungarmi più del dovuto perché sono sempre dell’idea che le immagini siano la testimonianza più vera, in grado di descrivere persino le emozioni.
A voi la gallery  ️

Pinktrotters Pinktrotters_2 pinktrotters_3 pinktrotters_4 pinktrotters_5 pinktrotters_6 Pinktrotters_7 Pinktrotters_8 Pinktrotters_9 pinktrotters_10 pinktrotters_11 Pinktrotters_12 pinktrotters_13 pinktrotters_14 pinktrotters_15 pinktrotters_16 pinktrotters_17 pinktrotters_18 pinktrotters_19 pinktrotters_20 pinktrotters_21 pinktrotters_22 pinktrotters_23 pinktrotters_24 PHOTOS BY ANNA SCHIAVI

Voglio ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile quest’esperienza, in particolare Eliana Salvi, Founder di Pinktrotters e le ragazze che hanno partecipato con me : Juliane , Jessica, Martina ed Alessia.

Un bacio grande a tutti

 

6 Comments

  1. Nina - 27 luglio 2015

    Lovely photos!
    Love your blog!
    sending you much love!
    Nina
    xox
    http://www.titritmode.com

  2. Jessica - 28 luglio 2015

    #SQUADGOALS just right there. you and your friends are so fabulously cool :) very nice photos

    Jessica | notjessfashion.com

  3. The AnarChic - 28 luglio 2015

    Che bell’esperienza! un evento magnifico!
    un abbraccio e buona ESTATE!

    Eva Sabin e Valentina Astorino The AnarChic

Leave a reply